La fine del mondo

Non passa giorno in cui qualcosa o qualcuno ci ricorda che questo mondo deve finire.

Questa notte ho sognato la mia fine del mondo…

un’onda gigantesca, altissima nn so quanto… bella, affascinante ma cattiva… che avanzava imponente verso me e mia madre.

Coscienti, la fissavamo, impotenti, dal finestrone della nostra vecchia casa al mare… sapevamo che quella era la fine, la fine di tutti, la fine del mondo!

E mentre l’onda avanzava da lontano, indistinta all’orizzonte sfumato di una luce dannatamente reale, le mie dita agitate cercavano invano di digitare un numero sulla tastiera del telefonino.

Ricordo lacrime e disperazione.

Volevo dirgli, per l’ultima volta, di averlo sempre amato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: