Fuori è primavera…

Oggi è una bellissima giornata primaverile…gli uccellini cinguettano, fuori il cielo è di un celeste cristallino… nitido, privo di nuvole… solo una scia bianca di un aereo che si dissolve velocemente.

C’è calma… silenzio… non sento nemmeno i bambini della vicina frignare…solo uccellini che cinguettano sugli alberi.

Ma tra il fuori e il dentro… c’è una distanza abissale…

…questa mattina mi ero alzata bene… ho fatto le mie due ore di lezioncina, ho bevuto il tè al ribes nero… ho mangiato biscottini, ho steso i panni… ho mangiato… sono andata in banca… e poi… eccomi qui…

è bastato vedere una manciata di foto del mio passato… sorridere e poi sentire un profondo senso di tristezza, di nostalgia… quella maledettissima consapevolezza che solo i tempi passati sono stati i migliori… sono bastati pochi minuti… per ripercorrere a ritroso tutti quei momenti che difficilmente si dimenticheranno…

insomma il mio malessere è cominciato da quelle foto… sempre loro, le colpevoli, che ti rovinano giornate tranquille proprio come oggi… e poi va bè, tante altre sfumature…

Mi fa male vivere così… da piccola magari molte cose non le avvertivo… ma ora le giornate si fanno sempre più pesanti… e l’angoscia e la tristezza me le porto sempre dentro… vorresti vedere un po’ di luce all’orizzonte… ma è proprio l’orizzonte che nn arrivi a vedere…

 

erano tempi felici quelli… tempi in cui avevo ancora la libertà di sognare.

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: